La soluzione tecnologica si basa su una risorsa di codice gratuita di GlobaLeaks, lo strumento è stato promosso dal Comune di Barcellona e da Xnet.
Il servizio è fornito dal Consorzio AOC in collaborazione con la Rete dei Governi Trasparenti.